mercoledì 19 marzo 2008

concorso valcamonica della serie "c'abbiamo provato"



Non ho vinto, ma comunque ve lo faccio vedere, anche se vi confido che leggendo la descrizione del marchio vincitore, ho preso uno spavento...
ve la posto:
La pietra, le rocce e i sassi sono testimonianza dello scorrere del tempo, elementi specifici di un territorio, strumenti funzionali alle attività dell’uomo e custodi dell’evoluzione sociale; ne è testimone eccellente la Valle Camonica con l’arte rupestre camuna.
Abbiamo scelto la forma arrotondata di un sasso come elemento unificante di tutte le testimonianze di valore del patrimonio culturale locale. Solcato da segni disposti in modo apparentemente disordinato, esso costituisce la base del marchio da cui emergono i tratti distintivi di ogni tematismo (l’intervento dell’uomo), che insieme al logo ne compongono il simbolo specifico, facilmente identificabili e chiaramente riconducibili al medesimo sistema visivo.
Il tema dell’arte rupestre è rappresentato dal disegno di un uomo stilizzato, tratto dalle incisioni camune locali;

i concetti son gli stessi, va beh complimenti ai vincitori.

p.s. il marchio vincitore non è stato ancora pubblicato, è stato solo rivelato il vincitore.

6 commenti:

ilSantuz ha detto...

Ci ho provato anche io...peccato avevo fiducia nell'elaborato, mi piaceva...andrò a vedere la mostra, spero almeno di essere finito tra i meritevoli...
;D

Anonimo ha detto...

...mi piace...semplice essenziale e comunicativo!Bravo stefano!
:)) è vero relazione simile...resta solo da vedere il logo vincitore...come sarà?
...ci si vede al contest scatto...
a presto..."paesà"!

valevi

essedesign ha detto...

grazie vale!

Silmiaug ha detto...

In effetti sembra proprio il tuo... Sei sicuro di non avere vinto? :D

Mattia ha detto...

eheheh, io ho parlato con la persona che ha vinto, quando gli ho chiesto del marchio non ne sapeva nulla e l'hanno fatto all'interno del suo studio. :-D

Blomat

Sguardoinascolto ha detto...

Molto interessante! Mi piace molto, anche se, in effetti, come concetto è identico al vincitore.