sabato 4 febbraio 2012

adesso esci però.

mi capita spesso, quando sono a lavoro, di disegnare cose che per la maggior parte dei casi non hanno senso. Dopo averle realizzate ho la brillante idea di cestinarle subito, per il semplice fatto di non voler accumulare fogli e altro disordine sulla mia scrivania (ce n’è già abbastanza credetemi). La mia collega Annamaria, riesce a salvarne qualcuno ogni tanto, e lo inserisce nella sua bacheca “sopravvissuti”. Dopo qualche tempo vado a guardare e spesso ci trovo cose interessanti, questa è una di quelle. (dall’archivio di Annamaria) potete seguirmi anche su stefanomarra.it

2 commenti:

Davide Zamberlan ha detto...

Beata ragazza 'sta Annamaria, dovresti farle un monumento! ^__^

stefano ha detto...

ahah ci penserò su. :)